Home / Garden Blog / Come arredare il giardino quando ci sono i bambini
arredamento giardino bambini

Come arredare il giardino quando ci sono i bambini

I bambini sono indubbiamente connotati dal segno della vivacità e della voglia di sperimentare tutto. Una famiglia con bambini e con giardino sa bene che la curiosità dei pargoli verso la natura è innata ed è una caratteristica di quasi tutti i bimbi.

Certo, bisogna saper conciliare la vita familiare con l’arredamento di giardino e zone verdi. Innanzitutto, avere bambini in giardino significa fare grande attenzione al fattore sicurezza: dopo di che, si può certamente dire che sia una vera gioia poter lasciare i bambini liberi di giocare e di divertirsi in mezzo alla natura, piuttosto che lasciarli di fronte alla TV. Ma come arredare il giardino in maniera originale e sicura quando ci sono i bambini?

Arredare il giardino per i propri bambini può essere divertente e allo stesso tempo potrete anche coinvolgere i vostri piccoli nel farlo. Ci sono davvero tante idee per poter sistemare lo spazio verde per i bambini senza fargli perdere eleganza e funzionalità. Potete cominciare a unire l’utile al dilettevole: tutti i bambini adorano le casette sugli alberi, ma laddove questa risulti una soluzione un po’ troppo estrema, si può sempre optare per i mobili da giardino originali che si trovano in vendita in molti negozi di arredamento e bricolage. Parliamo delle casette in legno per bambini, sopraelevate o meno, che esistono in varie dimensioni e materiali; o anche dei mobili per bambini, magari a forma di gnomo, di animali, e così via. Se si ha molta manualità si può anche farli da soli. Una volta acquistata una bella casetta in legno per i bambini, la si può riempire con dei cuscini o creare delle piccole tende ad hoc. Un’ottima idea può essere anche quella di predisporre una zona sabbia in giardino, oppure una piccola piscina, quest’ultima meglio montabile e smontabile (specie se si ha in casa dei bambini molto piccoli, non in grado di nuotare: si tratta della soluzione più sicura).

Il giardino può essere riempito con dei giochi originali per i bambini: ad esempio, i cavalli a dondolo, altalene da fissare ad un grosso ramo dell’albero, ecc. Fate sempre molta attenzione a scegliere bene i giochi, che siano resistenti e sicuri. Anche in questo caso, se siete persone creative, potete darvi al riciclo.
Pensate ad esempio a delle belle altalene fatte di stoffa, o ad una corda per arrampicarsi fino ad un ramo basso dell’albero. A seconda delle inclinazioni dei bambini e della loro età, potete scegliere il tipo di giochi che fa per loro. Se invece volete costruire nel vostro giardino un piccolo parco giochi da dedicare interamente ai bambini, allora dovrete prima preoccuparvi di pavimentare la zona interessata con un materiale che resista all’usura e che permetta ai bambini di giocare in sicurezza in tutte le stagioni. Potete rivolgervi ad un piastrellista che vi consiglierà i materiali più adatti per il giardino e per intonarsi agli arredi. Scegliete sempre giochi adatti all’età del bambino ed alle sue inclinazioni. Piccole giostre, cavallini, altalene: fate controllare tutto in modo che i giochi siano sicuri e ben fissati.

Potete anche riservare una zona del giardino a tutta la famiglia, non solo ai bambini: per esempio, un tavolo per cenare all’aperto nelle sere d’estate con a fianco un più piccolo tavolino dedicato proprio ai più piccini. Nei negozi dell’usato, se volete risparmiare, troverete scivoli, casette, palloni, reti da calcio e tanti altri giochi perfetti per rendere il vostro angolo di giardino a misura da bambino. Fate solamente sempre attenzione al fattore della sicurezza che non deve mai e poi mai essere sottovalutato.
Adesso siete pronti per godervi il vostro giardino a misura di famiglia e di bambini!

Guarda anche

arredo giardino ecosostenibile

Arredare un giardino eco sostenibile

Per arredare il giardino in modo green, con mobili eco sostenibili, ci sono diverse idee che si possono prendere in considerazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *